Citazioni

Italo Calvino
Esplodere o implodere […]

Esplodere o implodere – disse Qfwfq – questo è il problema: se sia più nobile intento espandere nello spazio la propria energia senza freno, o stritolarla in una densa concentrazione interiore e conservarla ingoiandola.
Sottrarsi, scomparire, nient’altro; trattenere dentro di sé ogni bagliore, ogni raggio, ogni sfogo, e soffocando nel profondo dell’anima i conflitti che l’agitano scompostamente, dar loro pace, occultarsi, cancellarsi: forse risvegliarsi altrove, diverso.

 

Interpretata da Lella Costa

Una risposta

  1. Usiamolo come tentativo di rauco urlo 🙂
    Dopo ore passate a guardare lo schermo davanti a me, girando attraverso case collocate in tutto il mondo e comunque tutte sull’acqua in cerca di fuga dal mio cervello e dai miei pensieri, in un lampo ti rendi conto di come stai buttando via il tempo e ti ricordi che nemmeno sai quanto tempo ancora potrai avere.
    E allora che fai? Cerchi un link da condividere qui quasi come se questa azione ti desse ancora il senso dell’essere in qualche modo viva.
    E poi scopri che devi aggiornare Photoshop alla versione 2020 e sai che sicuramente ci saranno casini, plugin che non saranno ancora aggiornati, cose che non vengono importate ecc ecc.
    E ti chiedi, ma val la pena che lo faccia? lo uso comunque anche se non lo aggiorno e mi evito altri problemi. E questo pensiero mi ha sconvolto a fondo.
    Io, che sono sempre stata una smanettona, alla ricerca delle ultime uscite per il PC, della scheda nuova, del software aggiornato, io che mi chiede se aggiornare uno dei programmi che uso maggiormente.
    Che mi succede? sto forse mollando? non lo so, mi manca la spinta, la voglia di fare, di andare avanti e insieme sento i pensieri nella testa che fanno a pugni con i sogni che vorrebbero uscire e realizzarsi.
    La razionalità che fa a botte con i sogni, come dire la logica che mi vuole morta perché se io mollo i sogni muoio visto che la realtà che ho e che mi aspetta non è quella che mi va e che vorrei.
    Giustamente Calvino parla di “Implodere o esplodere” e mi chiedo come finirà dentro di me.
    E lo ammetto, è una situazione che mi fa paura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!