Isaac Singer
L’uomo ha ricordi […]

Isaac Singer L’uomo ha ricordi […]

L’uomo ha ricordi, rimorsi e rancori che si accumulano dentro di lui come strati di polvere finché gli impediscono di ricevere la luce e la vita che discende dal cielo.
Il creato, invece, si rinnova costantemente.
Se il cielo si rannuvola, poi si rasserena.
Il sole tramonta, ma ogni mattino rinasce.
Le stelle o la luna non recano le tracce del tempo.
La continuità del processo di creazione della natura non appare mai tanto ovvia come all’alba, quando cade la rugiada, gli uccellini cinguettano, il fiume s’infiamma, l’erba è umida e fresca.
Felice è l’uomo che sa rinnovarsi insieme al creato.

Lascia un commento

Il Tuo Indirizzo Email non sarà pubblicato.

*

Copyright © 2003-2020 – Tutti i diritti riservati. – Disegnato e realizzato da Lio Saccocci

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!