Citazioni

Henri Nouwen
A volte immagino […]

A volte immagino che il mio intimo sia come un posto irto di aghi e di spilli .
Come accogliere qualcuno se non vi può riposare pienamente ?
Un cuore agitato di preoccupazioni, rabbia e gelosia, causa delle ferite a chi vi entra.
Devo creare in me una zona libera per poter invitare gli altri ad entrare e a guarire…
Ciò significa una interiorità dolce e non un cuore di carne e non un cuore di pietra, uno spazio dove si camminare a piedi nudi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!