Citazioni

Kahlil Gibran
In autunno raccolsi tutti i miei dolori […]

In autunno raccolsi tutti i miei dolori
e li seppellii nel mio giardino.
E quando Aprile ritornò
e il bel tempo si risposò con la terra,
crebbero nel mio giardino fiori bellissimi,
diversi da tutti gli altri.
I miei vicini vennero a vederli,
e mi dissero tutti:
«Quanto tornerà l’autunno, e la stagione della semina,
non vorresti darci un pò dei semi di questi fiori
per poterli piantare nei nostri giardini? »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!