Citazioni

Kahlil Gibran
A lungo giacqui nella polvere dell’Egitto, […]

A lungo giacqui nella polvere dell’Egitto, in silenzio, ignaro delle stagioni.
Poi il sole mi generò alla vita, e io mi levai e camminai lungo le rive del Nilo.
Cantando all’unisono con i giorni e sognando all’unisono con le notti.
E ora il sole mi calpesta con mille e mille piedi, cosicché io giaccio nuovamente nella polvere dell’Egitto.
Ma mirate un prodigio e un enigma!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!