Citazioni

Gian Antonio Stella
In dubbio, pro reo. […]

Il giudice si alzò, girò intorno al tavolo, si grattò la barbetta, tornò a sedersi.
«La mando a casa. Col procuratore capo me la vedo io. Con la stampa anche.
Poi, al processo, vedremo.
In dubbio, pro reo.
Così mi hanno insegnato.
L’omicidio volontario mi sentirei di escluderlo.
Vedremo. Mi stia su.»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!