Citazioni

Erri de Luca
Mi stese, poi si tolse […]

Mi stese, poi si tolse i panni lasciandosi una veste bianca, lieve.
Entrò nel buio delle coperte e mi coprì tutto il corpo col suo.
Stavo sotto di lei a tremare di felicità e di freddo.
Le nostre parti combinavano una coincidenza, mano su mano, piede su piede, capelli su capelli, ombelico su ombelico, naso a fianco di naso a respirare solo con quello a bocche unite.
Non erano baci, ma combaciamento di due pezzi.
Se esiste una tecnica di resurrezione lei la stava applicando.
Assorbiva il mio freddo e la mia febbre, materie grezze che impastate nel suo corpo tornavano a me sotto peso di amore.
Il suo teneva sotto il mio e il mio reggeva il suo, come fa una terra con la neve.
Se esiste un’alleanza tra femmina e maschio, io l’ho provata allora.

Durò un’ora, di più di ogni per sempre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!