Citazioni

Epicuro
Ricordati che sei nato […]

Ricordati che sei nato a sorte mortale ed a finito tempo di vita:
ma con i tuoi ragionamenti sulla natura sei sorto all’infinità ed all’eternità,
e hai contemplato “tutte le cose che sono ora e che saranno o che furono” nel tempo trascorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!