Citazioni

Douglas Coupland
Da giovane mi preoccupavo […]

Da giovane mi preoccupavo spesso della solitudine, che nessuno potesse amarmi, o che fossi io incapace di amare.
Col passare degli anni, le mie preoccupazioni sono mutate.
Temevo di essere diventato incapace di intrattenere una qualsiasi relazione, di offrire la mia intimità.
Mi sentivo come se il resto del mondo vivesse in una casa al caldo di notte, e io mi trovassi fuori da quella casa e nessuno potesse vedermi, proprio perché ero all’esterno, al buio.
Ma adesso dentro quella casa ci sono anch’io e la sensazione è assolutamente la stessa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!