Citazioni

Andrea Vitali
Una faina. […]

«Una faina», sbottò Fulvio Semola.
Lo disse di sé.
Era notte ormai, le undici e mezza.
«Cos’hai detto?» chiese la Selina, la moglie.
«Che sono una faina.»
Solo uno astuto come una faina poteva avere un’idea simile.
«E sarebbe, questa idea?»
«Festeggiare la conquista dell’impero con un concerto di campane.»
«Un concerto di campane?» fece la moglie.
«Proprio», confermò la faina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!