Anaïs Nin
Disprezzo la mia stessa […]

Anaïs Nin Disprezzo la mia stessa […]

Disprezzo la mia stessa ipersensibilità, che esige tanta rassicurazione (…)
Il mio bisogno di essere amata e capita è certamente anormale.
Forse io trovo fiducia in me stessa cercando di conquistare gli uomini.
O forse sto corteggiando il dolore?

Lascia un commento

Il Tuo Indirizzo Email non sarà pubblicato.

*

Copyright © 2003-2020 – Tutti i diritti riservati. – Disegnato e realizzato da Lio Saccocci

Pin It on Pinterest

Shares
Share This

Condividi se ti è piaciuto!

Dammi una mano, fammi conoscere ai tuoi amici!