Autore-Poeta: Jacques Prévert

Jacques Prévert Le foglie morte

Oh! Vorrei tanto che tu ricordassi i giorni felici quando eravamo amici. La vita era più bella. Il sole più…

Jacques Prévert Che giorno siamo noi

Che giorno siamo noi Noi siamo tutti i giorni Amica mia Noi siamo tutta la vita […]

Jacques Prévert Ragazza d'acciaio

Ragazza d’acciaio non amavo nessuno al mondo Non amavo nessuno eccetto colui che amavo Il mio innamorato il mio amante…

Jacques Prévert Fille d'acier

Fille d’acier je n’aimais personne dans le monde Je n’aimais personne sauf celui que j’aimais Mon amant mon amant celui…

Jacques Prévert Tempo perso

Davanti alla porta dell’officina l’operaio s’arresta di scatto il bel tempo l’ha tirato per la giacca e come egli si…

Jacques Prévert Sanguinello

La cerniera lampo è scivolata sulle tue reni e il temporale felice del tuo corpo innamorato nell’ombra fitta […]

Jacques Prévert Io sono quella che sono

Sono quella che sono Sono fatta così Se ho voglia di ridere […]

Jacques Prévert La disperazione è seduta su una panchina

In un giardinetto su una panchina C’è un tale che vi chiama se passate Ha un paio d’occhialini un vecchio…

Jacques Prévert La canzone del carceriere

Dove vai bel carceriere Con quella chiave macchiata di sangue Vado a liberare la mia amata […]

Jacques Prévert Solo il tuo cuore

Solo il tuo cuore appassionato e niente più. Il mio paradiso un campo senza usignolo […]

Copyright © 2003-2019 – Tutti i diritti riservati. – Disegnato e realizzato da Lio Saccocci

Pin It on Pinterest