Autore-Poeta: Evgenij Aleksandrovič Evtušenko

Evgenij Aleksandrovič Evtušenko Non t'amo più

Non t'amo più... È un finale banale. Banale come la vita, banale come la morte. Spezzerò la corda di questa…

Evgenij Aleksandrovič Evtušenko Uomini

Non esistono al mondo uomini non interessanti. I loro destini sono come le storie dei pianeti. Ognuno ha la sua…

Evgenij Aleksandrovič Evtušenko Così la Piaf usciva di scena

C’era a Parigi, c’era una sala e davanti alla sala qualcuno motteggiava, volteggiando col sedere, avendo coi suoi salti calpestato…

Evgenij Aleksandrovič Evtušenko Sono Gagarin, il figlio della terra

Io sono Gagarin. Per primo ho volato, e voi volaste dopo di me. [...]

Evgenij Evtušenko Non capirsi è terribile

Non capirsi è terribile non capirsi e abbracciarsi, ma benché sembri strano, è altrettanto terribile [...]

Evtušenko Non t'amo piu

Non t'amo più... È un finale banale. Banale come la vita, banale come la morte. Spezzerò la corda di questa…

Evtušenko Non capirsi è terribile

Non capirsi è terribile - non capirsi e abbracciarsi, ma benché sembri strano, [...]

Evgenij Aleksandrovič Evtušenko Babij Jar

Non c'è un monumento A Babi Yar Il burrone ripido È come una lapide [...]

Copyright © 2003-2020 – Tutti i diritti riservati. – Disegnato e realizzato da Lio Saccocci

Pin It on Pinterest