Autore-Poeta: Anna Andreevna Achmatova

Anna Andreevna Achmatova Limite fatale

C’è nel contatto umano un limite fatale, non lo varca né amore né passione, pur se in muto spavento si…

Anna Achmatova Vivere

Oggi ho da fare molte cose: devo uccidere fino in fondo la memoria devo impietrire l’anima […]

Anna Andreevna Achmatova Crudele

Strinsi le mani sotto il velo oscuro… “Perché oggi sei pallida?” Perché d’agra tristezza […]

Anna Andreevna Achmatova Lotta

Né mistero né dolore né volontà sapiente del destino: sempre quell’incontrarci ci lasciava […]

Anna Achmatova Al collo un filo di esili grani

Al collo un filo di esili grani, celo le mani nel largo manicotto, gli occhi guardano distratti e non piangeranno…

Anna Achmatova Strinsi le mani sotto la scura veletta

Strinsi le mani sotto la scura veletta… “perché sei pallida quest’oggi?” – Perché di acerba tristezza L’ho ubriacato sino a…

Anna Achmatova La sentenza

Ed è caduta la parola di pietra Sul mio petto ancor vivo. Non è nulla, vi ero preparata, Ne verrò…

Anna Achmatova A molti

Io sono la vostra voce, il calore del vostro fiato, il riflesso del vostro volto, i vani palpiti di vane…

Anna Achmatova Ultimo brindisi

Bevo a una casa distrutta, alla mia vita sciagurata, a solitudini vissute in due […]

Copyright © 2003-2020 – Tutti i diritti riservati. – Disegnato e realizzato da Lio Saccocci

Pin It on Pinterest