Argomento: Pace-guerra

Bertolt Brecht La scritta invincibile

Al tempo della guerra mondiale in una cella del carcere italiano di San Carlo pieno di soldati arrestati, di ubriachi…

Ilaria Spes Solo un pensiero per Aylan

Dovevi essere proprio tu così piccolo così indifeso a smuovere il carro affondato nella palude d’indifferenza […]

Robert Lowell Vigilia di Natale

Stasera c’è un oscuramento. Venti anni fa appendevo la mia calza all’albero, e il serpente dell’inferno avvolgeva la mela nelle…

Sandrino Aquilani Gli alberi

Gli alberi non vogliono il loro nome scritto nel cielo, non vogliono cantare poesie d’amore, non amano illuminarsi nelle notti…

Benjamin Fondane È a voi che parlo

È a voi che parlo, uomini degli antipodi, parlo da uomo a uomo, con il poco che mi rimane di…

Gianni Rodari Dall'uovo di Pasqua

Dall’uovo di Pasqua è uscito un pulcino di gesso arancione col becco turchino. […]

Tamir Sorek Ho dipinto la pace

Avevo una scatola di colori brillanti, decisi, vivi. Avevo una scatola di colori, alcuni caldi, altri molto freddi. […]

Copyright © 2003-2019 – Tutti i diritti riservati. – Disegnato e realizzato da Lio Saccocci

Pin It on Pinterest